Dott. Antonino Frustaglia

Dott. Antonino Frustaglia

Dr Antonino Frustaglia è Medico chirurgo specializzato in Cardiologia, Geriatria e Gerontologia. Nutrizionista e diplomato in agopuntura tradizionale cinese. E’ Direttore Medico Emerito e consulente dell’Ist. P. Redaelli di Vimodrone – Milano. E’ stato professore a contratto in Geriatria dell’Università degli studi di Pavia e Bicocca di Milano. E’ invitato in diverse trasmissioni televisive nazionali e locali per trattare i temi della salute.

E’ autore di alcuni libri e pubblicazioni a carattere scientifico. E’ formatore e coaching.

Ci parlerà di…LA VERA DIETA MEDITERRANEA

Trattare il tema dell’alimentazione è particolarmente difficile nel momento in cui la popolazione, soprattutto quella più giovanile, è sedotta e bombardata da massicce propagande di prodotti confezionati che vengono imposti come simboli di successo sociale.

La verità è che vi è una reale scarsa conoscenza del valore nutrizionale dei cibi che si ingeriscono e della ricaduta a breve e lungo termine che questi hanno sulla nostra salute e, in particolare, di quella dei nostri figli. Oggi un adulto maschio su due è in sovrappeso o obeso ed una donna e un bambino su tre sono in sovrappeso o obesi. Ciò comporta un disagio per chi ne è afflitto oltre che un onere per la società in termini di attesa di salute e vita e carico sociale.

Nel mirino delle industrie alimentari sono soprattutto i nostri figli. Essi sono l’obiettivo su cui puntano le industrie alimentari per farli divenire prima vittime designate e “dipendenti” poi consumatori compulsivi di modelli alimentari che generano gran parte delle malattie della nostra società. Le stesse industrie dell’alimentazione, una volta ammalati di ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, diabete mellito, infarto, cancro ed altre, ci vendono i farmaci per curare le malattie metaboliche croniche indotte dallo stile di vita alimentare improprio.

Per aiutarci a fare chiarezza bisogna prima conoscere la realtà della nutrizione vera e salutare.

L’obiettivo che si propongono i relatori nel corso dell’incontro è di accompagnarci a recuperare il senso ed il significato del cibo nella nostra vita e apprendere le strategie di una sana e corretta alimentazione per vivere una vita lunga, felice e in piena salute. Dove è possibile questo si può ottenere con una alimentazione corretta (non iperproteica, non ipercalorica ma bilanciata in tutti i macro e micro nutrienti).

Scegliere di non volersi bene attraverso il cibo vuol dire entrare nella spirale delle malattie croniche che stanno affliggendo la nostra società di cui l’obesità è la più evidente espressione.

Per coloro che vivono una vita poco compatibile con una alimentazione stile mediterraneo (preparazione di cibi di origine prevalentemente vegetale e integrale) vi è la possibilità di conciliare momenti di piacere alimentare classico con alimenti preparati in modo equilibrato da assumere a complemento dei cibi naturali. Accanto a ciò è di supporto l’affiancamento di una figura che sostiene il cammino di liberazione da schemi che alterano la qualità del metabolismo naturale facilitando il raggiungimento degli obiettivi desiderati in modo stabile e in tempi corretti. Questo vale sia per chi vuole rimodellare il proprio corpo che per chi vuole migliorare la propria prestanza fisica in modo equilibrato. Solo risvegliandoci dal torpore della seduzione di alcuni cibi (spazzatura) diventeremo davvero liberi di scegliere di splendere.

 

Translate »