Anice Stellato

L’anice stellato è originario dell’Asia ma molto diffuso anche in sud America. Il nome si deve alla forma del frutto che ricorda una stella con 8 punte all’interno delle quali c’è un seme marrone oleoso. Per poter essere utilizzato il frutto viene prima lasciato seccare.

Il gusto dell’anice stellato ricorda un po’ quello della liquirizia ed è molto forte e deciso, è dunque consigliabile utilizzare piccole quantità.
 

Valori nutrizionali ed energetici (per 100 g di parte edibile)

Valore energetico 337 kcal

Valori nutrizionali

  • Proteine 17,6 g
  • Carboidrati 50,02 g
  • Grassi 15,9 g
  • Fibra 14,6 g
  • Sodio 16 mg

Tra le proprietà più importanti dell’anice stellato ricordiamo:

  • Ricco di ferro e calcio
  • Ricco di vitamina C
  • Ricco di fibre
  • Combatte l’herpes
  • Combatte l’influenza
  • Antibatterico
  • Antinfiammatorio
  • Diuretico
  • Aiuta l’apparato digerente
  • Alleato contro la tosse
  • Favorisce l’allattamento
  • Utile per la pelle, combatte l’acne

Curiosità

L’anice stellato è controindicato nei bambini perché può provocare intossicazioni. L’indigestione di anice produce infatti vomito e diarrea.

Fonte: viversano.net

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »